Chi intende acquistare la nostra frutta, sarà libero di scegliere i frutti in quel momento disponibili secondo i propri gusti, anche assaggiandoli, quindi raccoglierli direttamente dall'albero, pesare quanto raccolto e pagare il corrispettivo.

chi siamo FAQ per acquistare dove siamo le varietŗ vita nel frutteto amici del campo dei frutti

Pero
Click per le scheda della varietà Abate Fetel Abate Fetel
Maturazione: 1 settembre
Vecchia cultivar francese a maturazione autunno-invernale (raccolta prima decade di Settembre) con albero di vigore medio-scarso e fruttificazione prevalente sulle lamburde.
Click per le scheda della varietà Ammazzacavallo Ammazzacavallo
Maturazione: 10 ottobre
Antica varieta' coltivata nel piacentino.
Click per le scheda della varietà Bella di Giugno Bella di Giugno
Maturazione: 30 giugno
Chiamato anche Mirandino Rosso, noto fin dal 1700.
Click per le scheda della varietà Buona Luigia Buona Luigia
Maturazione: 8 settembre
Click per le scheda della varietà Butirra Hardy Butirra Hardy
Maturazione: 28 luglio
Albero molto vigoroso e produttivo.
Click per le scheda della varietà Carmen Carmen
Maturazione: 30 luglio
Frutto di grossa pezzatura calebassiforme (tipo Kaiser) giallo verde con sovracolore rosso, polpa fine succosa aromatica.
Click per le scheda della varietà Cocomera Cocomera
Maturazione: 30 luglio
Click per le scheda della varietà Conference Conference
Maturazione: 8 settembre
Pianta di origine inglese diffusa in Italia dal 1950.
Click per le scheda della varietà Coscia Coscia
Maturazione: 20 luglio
Frutto medio (100-150 g), piriforme, con buccia sottile, liscia, consistente, succosa, zuccherina, profumata, di sapore molto gradevole.
Click per le scheda della varietà Curato Curato
Maturazione: 28 settembre
Click per le scheda della varietà Decana del Comizio Decana del Comizio
Maturazione: 18 settembre
Albero di elevata vigoria.
Click per le scheda della varietà Decana d`Inverno Decana d`Inverno
Maturazione: 3 ottobre
Click per le scheda della varietà Decana Rossa Decana Rossa
Maturazione: 29 agosto
Click per le scheda della varietà Gentile Gentile
Maturazione: 19 agosto
Click per le scheda della varietà Kaiser Kaiser
Maturazione: 28 settembre
Pianta di grande sviluppo e molto produttiva è una delle pere più coltivate.
Click per le scheda della varietà Lauro Lauro
Maturazione: 18 settembre
frutto medio e ovoidale, buccia giallo paglierino, polpa bianca; sapore dolce e conservazione media.
Click per le scheda della varietà Mora Mora
Maturazione: 14 agosto
Click per le scheda della varietà Nashi Nashi
Maturazione: 15 luglio
Le caratteristiche peculiari del nashi che lo differenziano dalla pera comune sono:

- la forma: rotonda e appiattita, simile a quella della mela (da cui il nome improprio di "pera-mela");
- la polpa: compatta, succosa e croccante;
- il sapore: dolce e profumato;
- la buccia: liscia, di colore dorato-bronzato (negli esemplari più pregiati) o giallo-verde;
- il gusto: particolarmente dissetante e piacevole nella stagione estiva.
Click per le scheda della varietà Prec. Morettini Prec. Morettini
Maturazione: 28 luglio
Frutto medio, giallo, macchiato di rosso.
Click per le scheda della varietà Prus citron Prus citron
Maturazione: 24 agosto
Click per le scheda della varietà S.Giovanni S.Giovanni
Maturazione: 30 giugno
Click per le scheda della varietà S.Lucia S.Lucia
Maturazione: 10 ottobre
Antica cultivar di origine italiana ormai rara da trovare.
Click per le scheda della varietà S.Maria S.Maria
Maturazione: 25 luglio
Click per le scheda della varietà Spadoncino estivo Spadoncino estivo
Maturazione: 9 agosto
Click per le scheda della varietà Tosca Tosca
Maturazione: 20 luglio
Varietà estivo-precoce selezionata da L.
Click per le scheda della varietà Volpino Volpino
Maturazione: 13 settembre
Varietà di pera invernale di cui non è nota l`origine.
Click per le scheda della varietà William William
Maturazione: 9 agosto
Cultivar di antiche origini che è forse la varietà più famosa nel mondo tra le selezioni di pero.
Click per le scheda della varietà William Rosso William Rosso
Maturazione: 9 agosto
una mutazione della William con caratteristiche molto simili.
  20/08/2016
IL CAMPO DEI FRUTTI COLPITO DA UNA INTENSA GRANDINATA.
E` la prima volta dalla data di impianto (2006) che il Campo dei Frutti subisce una grandinata dagli effetti così devastanti: per certe colture dai frutti particolarmente delicati come le pesche la distruzione del raccolto è del 100%.
L`unica nota positiva che possiamo rilevare in questo momento riguarda gli effetti sulla prossima annata. Nonostante l`intensità e la durata della grandinata, essendosi questa verificata di notte, apprendiamo dagli esperti che i chicchi di grandine si formano ad altezze inferiori e quindi raggiungono il suolo con dimensioni ridotte. Di conseguenza non si è determinato lo scortecciamento dei rami, che avrebbe del tutto compromesso anche il raccolto dell`anno prossimo.
Alcuni frutti come l`uva da tavola, essendo allevata con il sistema della pergola, in parte non è stata colpita e pertanto è disponibile per la raccolta. Al momento disponiamo inoltre di susine Stanley sia da consumo che per trasformazione, pere William, Santa Maria e Butirra, mele Gala, Elstar e Jonathan. Inutile dire che i frutti che non riportano danni da grandine sono quelli a guscio: mandorle e nocciole, anche se le piante si presentano pesantemente flagellate.
 
 
  29/07/2016
IN PIENA ESTATE LA MAGGIORE VARIETA` DI FRUTTI IN MATURAZIONE.
In questo periodo la varietà di frutti in via di maturazione consente veramente di soddisfare tutte le esigenze. Per molte specie inoltre, come le pesche, le cultivar a maturazione intermedia presentano le migliori caratteristiche (profumo e sapore) nettamente superiori a quelle precoci.
Oltre al gruppo delle pesche, pesche noci, saturnine, percoche, si possono raccogliere le ultime albicocche, le susine gialle (Regina Claudia), nere a polpa rossa (Black Diamond), le damaschine nere - ottime anche per la preparazione di confetture - e rosse (Fortune); pere di 3 varietà, una mela verde e succosa, l`uva nera semi-apirena Black Magic, le more ed il ribes. Si possono anche raccogliere mandorle e nocciole per chi preferisce la dolcezza di questi frutti ad inizio maturazione.
Poichè il consumo di frutta fresca (e sicura oltre che di origine certa, ci permettiamo di suggerire), come da tutti raccomandato in questi periodi per ripristinare i sali, le vitamine ed i princìpi nutritivi di cui l`organismo necessita, si può ben dire che al Campo dei Frutti forniamo cesti di ... salute!
 
 
www.aicon.com